home

# taccuino # bibliografia # biografia # video # foto/disegni # 5 brani # links # guestbook # forum # supporta!


Iscriviti alla newsletter per essere sempre aggiornato sulle ultime pubblicazioni


Usa questo menù per muoverti all'interno del sito



Diffondi questo
bannerino sul tuo sito. Cliccaci sopra per vedere come fare.

Libera il Bukowski che è in te...



Add to Technorati Favorites

Add to Netvibes



Deprecated: Function eregi() is deprecated in /membri/bukowski/cutenews/show_news.php on line 21

Deprecated: Function eregi() is deprecated in /membri/bukowski/cutenews/show_news.php on line 41

Incomprensioni

Poesie

Pagine gialle
lavoro nero.
Chi dei due
ammazzeremo?
...

13/05 | di | autore
| (0) | (64)





Chissa'dadove

Poesie

Ci trattiene
sospesi il fiato
favole bluastre
e tenere lucciole
venute
chissa'dadove...

13/05 | di | autore
| (0) | (80)





L'addio

Poesie

...cieco ed innocuo
poppavo ogni sua parola
crogiolandomi nell'aspro tepore
del mio Silenzio.

15/05 | di | autore





solo quando..

Aforismi

solo quando sara' deserto l uomo si disperera' ma le sue lacrime non disseteranno...
15/05 | di | autore
| (0) | (43)





Anonimo bevitore

Racconti

Avevo deciso che era ora di cambiare. Non avevo nemmeno pi¨ il coraggio di guardarmi allo specchio. Ogni volta c'era qualche stronzo che scherzando mi toccava la pancia e faceva "quanti mesi mancano?" oppure "sarÓ maschio o femmina?". Io gli scherzi li accetto, ma dopo un p˛, la cosa iniziava a frustrarmi. Pure la vecchina sotto casa ci s'era messa "che bella pancetta che hai messo su!".

16/05 | di | autore





Moijto

Racconti

Questa Ŕ la storia di vite perdute, sogni infranti, vuoto incolmabile e buio perenne. Mi sembra di aver vissuto secoli e mi ritrovo lý a cercare di vivere istante per istante un giorno come tanti altri.

16/05 | di | autore





Un abbandono

Racconti

Forse era un lunedý, saranno passati tre mesi. Due, uno, non lo so.

“Che vuoi dire Chiara? Che vuoi dire?! Che significa?! Che vuoi dire, cristo?!”

Chiara tre, due, uno, non lo so mesi fa era ancora la mia compagna. Anni di convivenza fino a tre, due, uno, non lo so mesi fa. Era piuttosto anonima Chiara a 20 anni, proprio niente di che. Ma era gentile, a me del resto non me ne fregava un cazzo di niente, preso com’ero preso dalla mia malattia.

 

16/05 | di | autore
leggi tutto | (0) | (156)





IL SOGNO DELLA FINESTRA NERA

Racconti

Cade una pioggia fitta dal cielo grigio. Cammino per strada e, all’improvvi