home
# taccuino # bibliografia # biografia # video # foto/disegni # 5 brani # links # guestbook # forum # supporta!


Iscriviti alla newsletter per essere sempre aggiornato sulle ultime pubblicazioni


Usa questo menù per muoverti all'interno del sito



Diffondi questo
bannerino sul tuo sito. Cliccaci sopra per vedere come fare.

Libera il Bukowski che è in te...



Add to Technorati Favorites

Add to Netvibes

Post
Ricerca avanzata

Deprecated: Function eregi() is deprecated in /membri2/bukowski/cutenews/show_news.php on line 21

Deprecated: Function eregi() is deprecated in /membri2/bukowski/cutenews/show_news.php on line 41

al parco con lei

Poesie

Non mi ricordo bene cosa sia successo.
Non ne ero nelle condizioni.
C'era lei, piu' giovane di me.
Era come se la stessi salvando.
Forse lei salvava me.
La panchina era piena di scritte,
di numeri, codici verso il piacere.
Una bottiglia di plastica con del gin.
Un sorso a testa, si parlava.
Passavano le ore, ma stavo bene.

La gente andava avanti, noi eravamo li
bloccati con gusto verso la nostra salvezza.
Avevamo tante cose da dirci, sempre nuove.
Eravamo vivi, gli unici in quel parco.
Le giovani creature erano solo all'inizio della schiavitu',
avevano gia' un futuro scritto.
Noi siamo scappati dal loro lager.
Fingiamo di essere come loro, ma li prendiamo in giro.
Facciamo i furbi.
Compagnia ce la facevano gli alberi
maestosi e imponenti, ci proteggevano
Seduti sulla panchina, cercavamo di non soffrire......
di avera un'altra scelta.
19/03 | scritto da | stampa | scrivi all'autore | autore





Nome:
E-mail: (optional)
Smile: smile wink wassat tongue laughing sad angry crying 



Inserisci il codice che visualizzi
Security Image



| Forget Me


Torna indietro

Content Management Powered by CuteNews

 

Creative Commons License A cura di .:: GraficaMente.net ::. Altri siti di interesse culturale: Vinicio Capossela | Grande Fratello | Saranno Scrittori