home
# taccuino # bibliografia # biografia # video # foto/disegni # 5 brani # links # guestbook # forum # supporta!


Iscriviti alla newsletter per essere sempre aggiornato sulle ultime pubblicazioni


Usa questo menù per muoverti all'interno del sito



Diffondi questo
bannerino sul tuo sito. Cliccaci sopra per vedere come fare.

Libera il Bukowski che è in te...



Add to Technorati Favorites

Add to Netvibes

Post
Ricerca avanzata

Deprecated: Function eregi() is deprecated in /membri2/bukowski/cutenews/show_news.php on line 21

Deprecated: Function eregi() is deprecated in /membri2/bukowski/cutenews/show_news.php on line 41

solo pensieri

Pensieri

08/10/2008
10:20 am
scuola, ora di filosofia

Mi guardo intorno, vedo ragazzi, come me o forse completamente diversi; sento il bisogno di evadere, di vagare per le strade, senza meta con la musica nelle orecchie, una birra ed un pacchetto di camel: questo, insieme a ritagliare da riviste di moda vestiti, oggetti, labbra, mani e sguardi è ciò che placa il mio animo, spesso inquieto.
Scrivere è solo uno sfogo, uno sfizio, l'ennesimo modo per cercare di esprimere me stessa, poi il fatto che a volte mi riesca bene è tutta un'altra storia.
Perdiamo sempre le lezioni di filosofia a parlare di stronzate e quando la professoressa decide invece di spiegarci qualcosa riesce sempre a farlo nel modo più incomprensibile; a me piace la filosofia e per questo, per fortuna, la capisco e la imparo in fretta da me.

Però il fatto che mi piaccia non vuol dire che posso pensare che sia utile; per me tutti possono essere dei filosofi: domani posso inventarmi che secondo me la terra si muove orizzontalmente trainata da un'enorme tartaruga con la faccia di un vecchio, magari con la barba verde e scriverci miriadi di saggi, trattati e cazzi vari, come posso ritagliare un pezzo di carta per attaccarlo ad una tela e chiamare questa roba un pezzo di arte moderna, anche di inestimabile valore dai.
Oggi ho visto un documentario sulla religione induista e tutto il mio interesse per il buddismo è andato a farsi fottere anche se, già avevo molti dubbi dopo aver appreso che gli induisti non mangiano carne e non possono bere nemmeno un bacardi breezer che alla fine, citando una mia amica, è succo di frutta.
In compenso un guru intervistato ha ammesso di fumarsi mezzo Kilo di hashish al giorno; un occidentale intervistato ha detto di essere andato in India per cercare il suo guru ( che in India ha benissimo anche il diritto di incularsi i suoi discepoli ) per trovare la pace interiore e la serenità in mezzo al sudiciume dell'India e fra gli escrementi ed i cadaveri del Gange perchè, diceva, che lì erano tutti poveri ma sorridevano sempre ed avevano un'aria così beata.. grazie al cazzo, vedi come sono felice anch'io dopo mezzo kilo d'hashish.
Mi chiedo come ragazzi e ragazze di quasi diciott'anni possano sembrare dei veri e propri decelebrati, ignoranti e privi di ogni interesse; può darsi che anch'io sia così, del resto nemmeno il mio sguardo è intelligentissimo ma qualcosa mi fa sentire superiore a loro: io ce l'ho un minimo di fottutissima cultura, so leggere ( e mi piace ) e riesco a fare un discorso sensato ( economia e politica a parte ).
Quest'estate Gracia di sicuro con sacco a pelo, tenda ed il mio ragazzo.
Se trovo lavoro ci rimango tutta l'estate.
E l'ora di "filosofia" è quasi finita; ma la prof non ha delle amiche od un marito con cui parlare così da poterci spiegare FILOSOFIA durante le ore che deve passare con noi?
Magari glielo chiedo, magari è meglio di no.
14/10 | scritto da | stampa | scrivi all'autore | autore





Nome:
E-mail: (optional)
Smile: smile wink wassat tongue laughing sad angry crying 



Inserisci il codice che visualizzi
Security Image



| Forget Me


Torna indietro

Content Management Powered by CuteNews

 

Creative Commons License A cura di .:: GraficaMente.net ::. Altri siti di interesse culturale: Vinicio Capossela | Grande Fratello | Saranno Scrittori