home
# taccuino # bibliografia # biografia # video # foto/disegni # 5 brani # links # guestbook # forum # supporta!


Iscriviti alla newsletter per essere sempre aggiornato sulle ultime pubblicazioni


Usa questo menù per muoverti all'interno del sito



Diffondi questo
bannerino sul tuo sito. Cliccaci sopra per vedere come fare.

Libera il Bukowski che è in te...



Add to Technorati Favorites

Add to Netvibes

Post
Ricerca avanzata

Deprecated: Function eregi() is deprecated in /membri2/bukowski/cutenews/show_news.php on line 21

Deprecated: Function eregi() is deprecated in /membri2/bukowski/cutenews/show_news.php on line 41

Anche Brad Pitt si pulisce il culo

Racconti

… e lei cominciò una dissertazione sul mio modo di pulirmi il culo dopo aver cagato.
Io le dissi che non ci vedevo niente di male su come me lo pulivo, e che probabilmente il 99% degli uomini se lo pulisce come me.
Lei disse “basta non parliamone più, mi fai schifo!”, io continuai a parlarne perché, in fondo, mi piaceva farla andare sui nervi… cominciai ad anal-izzare (lo so pessima battuta!) il metodo di pulitura:
fase 1. strappare carta igienica e piegarla per ottenere un doppio strato
fase 2. passarsela in mezzo alle chiappe in senso verticale procedendo dal basso verso l’alto
fase 3. guardare il risultato dell’ ultima operazione e, se si ritiene necessario, ricominciare da fase 1 finché non si riconosca più il colore marrone sulla carta (a volte questa operazione può richiedere molta carta igienica, il che porta all’ otturazione del cesso… ma questo è un altro problema)
lei ancora una volta mi urlò di smetterla… poi ci andammo a piazzare davanti alla tv. Avevamo comprato uno di quei film in payperviù (e quando dico avevamo intendo aveva), era quel film con Brad Pitt e Angelina Jolie, quello in cui loro sono due killers e sono sposati… ovviamente a me del film non me ne fregava un cazzo ma mi piazzai lo stesso lì con lei, pensai che almeno per un paio d’ore non avrei avuto il “dovere” di parlarle, quindi presi le mie noccioline e la mia birra e mi stravaccai sulla poltrona. Il brutto di vedere un film con Brad Pitt è che “lei” (e con lei intendo qualsiasi donna) non può trattenersi dal fare commenti su “quant’è bello quant’è maschio quanto mi fa attizzare” ogni volta che viene inquadrato… e tu sei lì obbligato ad ascoltare i suoi commenti quando potresti benissimo farne anche tu su Angelina Jolie,
e Dio sa quanti commenti si potrebbero fare su Angelina Jolie…
(questa parte della storia è dedicata al lettore maschio: lascerò le prossime dieci righe vuote per permettervi di pensare ad Angelina Jolie… in questo modo se la vostra donna vi sta osservando mentre leggete questo libro potrete continuare a far finta di leggere mentre intanto state pensando a quel bel pezzo di gnocca…)










… finito il film lei mi guardò, e poi disse “perché non sei come lui?”, io la guardai, poi mi voltai e le risposi “guarda che Brad Pitt si pulisce il culo come me!”



QUESTO RACCONTO FA PARTE DI UNA SERIE DI RACCONTI RACCOLTI NEL MIO LIBRO DAL TITOLO "50 storie del pazzo" edito da Aletti editore.. SE VI VA ACQUISTATELO, ANCHE VIA INTENET SU IBS O ORDINAELO IN UNA QUALUNQUE FELTRINELLI.

Manuel Mascolo wink
23/12 | scritto da | stampa | scrivi all'autore | autore





Nome:
E-mail: (optional)
Smile: smile wink wassat tongue laughing sad angry crying 



Inserisci il codice che visualizzi
Security Image



| Forget Me


Torna indietro

Content Management Powered by CuteNews

 

Creative Commons License A cura di .:: GraficaMente.net ::. Altri siti di interesse culturale: Vinicio Capossela | Grande Fratello | Saranno Scrittori