home
# taccuino # bibliografia # biografia # video # foto/disegni # 5 brani # links # guestbook # forum # supporta!


Iscriviti alla newsletter per essere sempre aggiornato sulle ultime pubblicazioni


Usa questo menù per muoverti all'interno del sito



Diffondi questo
bannerino sul tuo sito. Cliccaci sopra per vedere come fare.

Libera il Bukowski che è in te...



Add to Technorati Favorites

Add to Netvibes

Post
Ricerca avanzata

Deprecated: Function eregi() is deprecated in /membri2/bukowski/cutenews/show_news.php on line 21

Deprecated: Function eregi() is deprecated in /membri2/bukowski/cutenews/show_news.php on line 41

Deprecated: Function eregi() is deprecated in /membri2/bukowski/cutenews/inc/shows.inc.php on line 334

Cuatrs Curvas...

Appunti di viaggio

A La Habana, a Marianao, esiste una cafeteria en moneda nacional che si chiama “Cuatros Curvas”.
E’ nell’angolo dominante di un incrocio…E’ un incrocio importante, dove passano macchine e gente.
Ha quattro strade che portano in direzioni “infinite”.
Dalla cafeteria bastano cinque minuti e vedi passare un mondo.
Davanti alla cafeteria hanno dipinto, e lo vedo da dodici anni, sempre un po’ consumato e poi rifiorito, un ritratto di J. Martì, fatto di macchie nere, come si usa per il Che, e con scritte sul 26 di luglio (Victoria de…) che dice: “Las ideas venceran” .
Lo sfondo è un muro azzurro che nasconde un magazzino.
E’ un lato delle quattro strade che fa da angolo alla strada che porta all’aeroporto…
Alla fine del muro, guardando da un tavolo del “Quatros curvas”, si vede una piccola via, la quinta, che sembra cieca, che porta dritta all’entrata, nel retro, degli impiegati del “Tropicana”.
Da lì passano i lavoratori, le lavoratrici, gli artisti come i turisti non vedono.
Il loro lavoro sarà bruciato, ogni sera, nelle luci inarrivabili di un’ora di spettacolo.
E la stessa porta dove ogni giorno giovani bellissime ragazze, opera caffèlatte di secoli di storia, figlie di schiavi, cimarrones e conquistadores, si siedono su un muretto appena fuori…
Guardano la porta, con la speranza di un provino e un sogno, magari per poi trovare un amante, forse straniero, forse italiano, magari che le sta guardando, seduto con aria vagamente travestita, con una cerveza de la calle in mano, dalla cafeteria del “Cuatros curvas”…


16/04 | scritto da | stampa | scrivi all'autore | autore





Nome:
E-mail: (optional)
Smile: smile wink wassat tongue laughing sad angry crying 



Inserisci il codice che visualizzi
Security Image



| Forget Me


Torna indietro

Content Management Powered by CuteNews

 

Creative Commons License A cura di .:: GraficaMente.net ::. Altri siti di interesse culturale: Vinicio Capossela | Grande Fratello | Saranno Scrittori