home

# taccuino # bibliografia # biografia # video # foto/disegni # 5 brani # links # guestbook # forum # supporta!


Iscriviti alla newsletter per essere sempre aggiornato sulle ultime pubblicazioni


Usa questo menù per muoverti all'interno del sito



Diffondi questo
bannerino sul tuo sito. Cliccaci sopra per vedere come fare.

Libera il Bukowski che è in te...



Add to Technorati Favorites

Add to Netvibes



Deprecated: Function eregi() is deprecated in /membri2/bukowski/cutenews/show_news.php on line 21

Deprecated: Function eregi() is deprecated in /membri2/bukowski/cutenews/show_news.php on line 41

Dolore senza ragione

Poesie

Siete la parte piu putrida di questa cloaca maleodorante

siete gli esseri piu sfigati di questo mondo,

infettate con la vostra ridicola inettitudine il caleidoscopio della mia mente.

Vi odio con tutto il cuore per la vostra idiozia fatta di falsi miti,

ipocrisia

illusione d'onnipotenza,

incosapevolezza dell'essere umano

che vi porta a desiderare il futile gioco della felicità comprata col denaro,

viaggi

amicizia

amore.
31/07 | di | autore





Giorni selvaggi

Poesie

I giorni sono selvaggi come latrine putride di parchi desolati,
si gioca ad improvvisare per l'amore che si è perso e mai più ritrovato,
la notte ferisce come un bicchiere di ghiaccio fra le mani,
il whiskey scende nella gola e corre nelle vene gonfie di niente.
31/07 | di | autore





dovrei dirmi

Poesie

dovrei dirmi
ma poi cosa starei a fare tutto il tempo?
piazzato sul trespolo con le piume tutte
colorate di vino
un pappagallo ubriaco che canta le canzoni di Guccini
potrei soffermarmi al rumore violento del mare
ma l’acqua questa estate non torna
a lambire i pensieri
e allora?
31/07 | di | autore





quando non sai che fare

Racconti

"Ok", ho detto, "Ragazzi non vi scordate di dirmi che non devo più singhiozzare, che non devo più piangere". Qualche anno fa è morto mio nonno, moralmente pure mia nonna, qualche anno dopo lo ha fatto davvero, cioè ieri. In fondo voglio bene alla mia famiglia. Mio padre se ne è andato di casa che avevo dieci anni : aveva un altra donna. Quanto ho odiato mio padre. Ora, ma già da tempo, lo capisco o almeno mi sforzo di capire come elabora gli avvenimenti questo strano sensore che è il cervello. Più lo faccio più non lo capisco. Sono arrivato quasi al punto di diventare pazzo.
26/07 | di | autore





adesso il sonno lo hai ritrovato?

Poesie

adesso il sonno lo hai ritrovato?
sotto un cuscino di piume di fuoco
con il sacrofuoco dell’arte come se stessi
su un giaciglio di fiori
qualche spina che ti punge il sorriso
24/07 | di | autore





cerco...

Poesie

Cerco un pò di pace all'ombra di una pianta...
dopo che l'ho trovata...
è andata a perdersi ....
23/07 | di | autore





felicità?

Aforismi

la felicità è sempre dietro l'angolo, ma c'è sempre qualcuno pronto a distruggertela!!!
23/07 | di | autore
|